Bellezza

Essere più belli fuori con un trucco adatto per sentirsi più sicuri di sè

Essere più belli fuori: un desiderio, il sogno di moltissime persone, sia uomini che donne, che non si piacciono e che, nella maggior parte dei casi, non riescono ad apprezzare le loro caratteristiche ed eventuali punti deboli che, con un trucco adatto, possono ‘sparire’ per dare spazio solo ed esclusivamente ai punti di forza. Se sei di Roma puoi trovare un ottimo corso di trucco (anche permanente) qui.

Viso valorizzato con il make upÈ caratteristica comune, infatti, pensare che una persona debba essere necessariamente ‘perfetta’ per piacere: sempre in ordine, sempre alla moda, sempre apposto. È un po’ quello che la società ci sta insegnando, ma in realtà sarebbe bene riuscire a comprendere e prendere consapevolezza del fatto che ognuno di noi ha delle proprie caratteristiche e potenzialità che vanno sicuramente tenute in considerazione, comprese e valorizzate nel modo corretto.

Capita molto spesso che alcune donne tendano a truccarsi moltissimo ricoprendo il proprio volto con chili di fondotinta, correttore, cipria e terra: occhi spesso eccentricamente truccati, labbra rosse infuocate, con dei risultati che lasciano poco spazio all’immaginazione e che sicuramente non valorizza la loro naturale bellezza, ma rende evidenti i difetti del viso oltre a far apparire la donna come egocentrica e spesso anche un po’ volgare. Queste donne pensano che truccarsi molto sia l’unico modo per essere più belli fuori, ignorando che, invece, è importantissimo avere un trucco adatto al proprio viso, un trucco che sia in grado di valorizzare le proprie caratteristiche ed i propri punti di forza ed eventualmente contrastare i punti deboli (o comunque nascondere i punti d’ombra).

In effetti i segreti di un trucco fatto bene passano proprio per la naturalezza da un lato, e dall’altro per la necessità di valorizzare i punti di luce del volto: occhi azzurri, labbra carnose, zigomi naturalmente alti, possono essere tutte caratteristiche naturalmente belle e piacevoli, che vanno poi ovviamente valorizzate attraverso un make up in grado di esaltare questi punti di forza. Partendo da questo presupposto, si capisce quanto sia semplice essere più belli fuori con un trucco adatto per sentirsi più sicuri di sé: anche se la vera bellezza è una questione molto soggettiva, è anche vero che è comunque possibile, attraverso un trucco adatto, valorizzare la propria bellezza o comunque i propri punti di forza.

Ecco qualche esempio:

  • Occhi azzurri o verdi, molto grandi o da cerbiatta. Questa è una caratteristica naturale che, se ben valorizzata, può rappresentare un punto di forza importante per il volto: chi ha degli occhi di questo colore, e magari delle labbra non proprio carnose, può pensare di puntare proprio a questo punto di forza, esaltando la tonalità naturale dell’iride attraverso un ombretto ed un mascara che lo valorizzino. Che colori scegliere? L’occhio azzurro sta bene sia con una tonalità verde, sia con un colore caldo: effetto molto particolare, quello dei colori bronzo e dorati, sugli occhi azzurri. Puntare sempre ad un mascara rimpolpante ed incurvante, che rende ancora più magnetici gli occhi e ne valorizza il colore naturale.
  • Labbra carnose. Se abbiamo delle labbra carnose, abbiamo sicuramente un punto di forza che non tutte le donne possiedono: è quindi consigliato giocare proprio con questo punto di forza, applicando un rossetto che valorizzi le nostre labbra in maniera naturale. Attenzione, però, all’effetto canotto: utilizzare un rossetto di un colore eccessivo potrebbe far risultare le nostre labbra ancora più carnose, e da un pregio esse potrebbero apparire come un difetto. È meglio scegliere un rossetto nude, oppure un lucidalabbra, e comunque cercare sempre di giocare sull’equilibrio: se il rossetto è forte, meglio puntare alla naturalezza degli occhi.

BellezzaMa se non si ha la fortuna di avere delle caratteristiche fisiche come quelle appena elencate, come si fa a sentirsi più sicure di sé proprio grazie al make up?

Bisogna prima di tutto partire da un concetto fondamentale: ognuno di noi possiede delle naturali caratteristiche positive dalle quali è possibile partire per avere dei risultati tangibili. È quindi molto importante guardarsi allo specchio, imparare a conoscere il proprio volto e, perché no, cercare di contrastare quei punti d’ombra che possono celare un viso dolce ed espressivo.

La cura della propria pelle è sicuramente il primo step da seguire se si vuole migliorare il proprio aspetto: è veramente fondamentale, quindi, curare la propria pelle utilizzando detergenti specifici (per pelli grasse, secche, o miste, a seconda del proprio tipo di pelle), e delle creme da giorno e da notte per tenere sempre idratata l’epidermide. Una pulizia del viso ordinaria è anche un ottimo metodo per eliminare imperfezioni come punti neri, brufoli e foruncoli che possono attaccare il volto.

A parte questi trattamenti ordinari, bisogna valorizzare il volto con un trucco adatto: la valorizzazione dei punti di forza (e l’uso di correttori o fondotinta per nascondere punti deboli come occhiaie, imperfezioni) è fondamentale perché rende il viso unico, piacevole da guardare e finalmente fa sentire belle ed apprezzate.